Ricette Tipiche dell'Italia - Cantucci (Toscana)

Publicado el 23/11/2019

Ecco la ricetta per preparare i cantucci, i tipici dolcetti toscani con le mandorle da gustare intinti in un bicchiere di vin santo o da sgranocchiare con piacere in qualunque occasione. Sono caratterizzati da una doppia cottura in forno che li rende croccanti e irresistibili. 

INTRODUZIONE:
I cantucci sono i più famosi dolcetti della tradizione toscana, sono biscottini secchi preparati con farina, burro, uova e mandorle. 
Sono caratterizzati da un'inconfondibile forma che si ottiene tagliando a piccole fette un filone d'impasto appena sfornato. Un secondo passaggio in forno, per pochi minuti conferisce loro la giusta croccantezza. Sono pronti in 40 minuti.  
 
Il modo migliore per gustare i cantucci è accompagnarli con un bicchiere di vin santo, per un dopo cena goloso. Ma sono così buoni che ogni occasione della giornata è buona per sgranocchiarne uno (o più).
Se volete provare qualche abbinamento alternativo potete cimentarvi con i Cantucci al cioccolato e pistacchi o i Cantucci con miele e caffè.
 
Le mandorle trovano largo impiego in pasticceria. Nella nostra sezione dedicata ai biscotti, trovate altre specialità tradizionali a base di mandorla come i Baci di dama e gli Amaretti piemontesi o le Beccute marchigiane.

INGREDIENTI:

PER CIRCA 30 CANTUCCI

  • 2 uova
  • 170 g di zucchero semolato
  • 280 g di farina 00
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 40 g di burro morbido
  • 70 g di di mandorle sgusciate e non pelate
  • 1 arancia non trattata
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 tuorlo per spennellare

COME PREPARARE: CANTUCCI:

Per realizzare i cantucci cominciate a raccogliere in una boule le due uova intere con lo zucchero semolato e lavoratele brevemente con uno sbattitore elettrico. Unite la farina e il bicarbonato e mescolate fino a ottenere un impasto granuloso. 

1 - Aggiungete quindi il burro, le mandorle intere, la scorza d’arancia e il miele. Lavorate velocemente l’impasto e formate un panetto.

2- Dividete il panetto in due parti e con le mani lievemente infarinate ricavate da ciascuna un filoncino. Disponeteli entrambi su una teglia coperta di carta forno e spennellateli con il tuorlo d’uovo

3- Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti. Ritirateli, fateli riposare qualche minuto e tagliate ogni filone a fettine diagonali, dello spessore di un centimetro circa, ricavando così i cantucci. Fate quindi dorare i biscotti, per altri 5 minuti, in forno a 200°. 

4- Sfornate i cantucci e fateli raffreddare completamente prima di servirli.