Argentina, ancora una tragedia in campo: giocatore muore per un infarto

Publicado el 25/05/2015

Cristian Gomez è la seconda vittima negli ultimi giorni, dopo il terribile incidente capitato ad Emanuel Ortega. La Federazione argentina stoppa il campionato

Ennesima tragedia in Argentina. Cristian Gomez, difensore 27enne dell'Atletico Paranà, è morto in seguito ad un infarto. I soccorsi, pur tempestivi, si sono rivelati inutili: il giocatore è giunto in ospedale privo di vita. L'Argentina ha ancora negli occhi le terribili immagini dell'incidente che è costato la vita a Emanuel Ortega pochi giorni fa, che già viene sconvolta da un'altro lutto consumato sul campo. La Federazione ha fermato il campionato.

È il 32esimo minuto del primo tempo del match di seconda divisione Boca Unidos-Atletico Paranà quando Cristian Gomez si accascia a terra, lontano dal pallone. La situazione appare subito grave, i compagni si avvicinano e provano a fargli aria sventolando le maglie, ma non c'è niente da fare: i medici hanno parlato di "infarto fulminante". In seguito all'episodio, la Federazione Argentina ha sospeso il campionato esprimendo "profondo dolore per la morte di Gomez". Poi un chiarimento sulle misure di sicurezza: "Allo stadio il defribillatore fornito a tutti i club era presente, inoltre l'ambulanza ha provveduto a soccorrere il calciatore. Purtroppo, il destino ha preso il sopravvento sulle precauzioni".

sportmediaset.mediaset.it