Lutto nazionale in Italia per funerali vittime terremoto

Publicado el 26/08/2016

Domani sarà lutto nazionale per le vittime straziate dal sisma

Roma - Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, ha annunciato in Consiglio dei Ministri, che, in concomitanza con i funerali delle vittime del terremoto che ha colpito l'Italia centrale, sara' proclamato il lutto nazionale. I primi funerali si terranno domani mattina alle 11, ad Ascoli Piceno per le vittime di Arquata del Tronto. Alla cerimonia prenderà parte il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.  La messa, che verrà celebrata dal vescovo di Ascoli Mons. Giovanni D'Ercole, si terrà nel palazzetto dello sport del quartiere di Monticelli, che si trova proprio davanti all'Ospedale Mazzoni. 

Il Consiglio dei ministri "ha manifestato dolore per le vittime del terremoto" e ha "espresso profonda solidarieta' alle famiglie cosi' duramente colpite nei loro affetti e formulato sentito apprezzamento per il lavoro di tutte le realta' impegnate nelle complesse operazioni di soccorso: la Protezione civile nazionale, i Vigili del fuoco, le forze armate, le forze dell'ordine e i Volontari che stanno collaborando".

Fuente: AGI