Progetto Cluster Argentina - Corsi di aggiornamento docenti giugno 2017

Publicado el 30/06/2017

In Argentina, il 26 e il 27 giugno 2017, presso il Comitato di Buenos Aires, e il 29 giugno, presso il Comitato di Rosario, si svolgeranno due corsi di aggiornamento rivolti ai responsabili didattici dei corsi di italiano in Argentina e a tutti i docenti di italiano LS dei Comitati argentini.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto CLUSTER Argentina, finalizzato al rafforzamento delle rete della Dante Alighieri, alla promozione del progetto ADA e della certificazione PLIDA, e all’aggiornamento dei docenti di italiano in Argentina.

I due corsi, dedicati alla programmazione, alla valutazione e alla didattica dell’ italiano LS, saranno tenuti da Silvia Giugni, Responsabile del PLIDA e del Progetto CLUSTER, insieme a Barbara D’Annunzio, Responsabile PLIDA del Progetto ADA, alle referenti argentine del progetto, Monica Arreghini, Silvia Fastuca, Nuria Greco, Adriana Tomé, e alla responsabile didattica di Buenos Aires, Analia Soria.

La Dante di Río Cuarto sarà rappresentata dalle Prof.sse María Cecilia Oursi (Responsabile del Centro Certificatore PLIDA) Vanina Rinaudo e Patricia Pollo (Colegio Dante Alighieri).

Il corso, costituito da interventi e laboratori, a partire dalla descrizione e dall’analisi del Piano dei Corsi ADA, illustrerà strumenti e linee guida operative per la pianificazione e la programmazione dei corsi di italiano LS.

Il corso di aggiornamento affronterà, inoltre, il tema della valutazione linguistica nella didattica dell’italiano LS prendendo le mosse dalla diagnosi delle competenze in ingresso e in itinere, per arrivare alla valutazione in uscita e alla certificazione.

Si approfondirà inoltre il tema dell’abilità “parlare” illustrando strategie e materiali didattici utili allo sviluppo della competenza orale in italiano LS.

Obiettivo del corso è fornire ai docenti le competenze per la programmazione di corsi di italiano e utili ad analizzare correttamente le varie tipologie di prove e test, individuarne le caratteristiche salienti e valutarne l’applicazione al proprio contesto di insegnamento.