Nba, Manu Ginobili si ritira: “Viaggio favoloso, ben oltre i miei sogni”

Publicado el 27/08/2018

L’argentino diventato grande in Italia e mito in Nba annuncia la fine della sua carriera. In Nba ha vinto 4 anelli con gli Spurs, a cui aggiunge l’oro olimpico 2014

“Oggi, con un mix di emozioni, annuncio il mio ritiro dal basket. Provo immensa gratitudine per chiunque (famiglia, amici, compagni, allenatori, staff, tifosi) abbia fatto parte della mia vita negli ultimi 23 anni. È stato un viaggio favoloso. Ben al di là dei miei sogni”.

Manu Ginobili sceglie Twitter per il messaggio che tutti sapevano prima o poi sarebbe arrivato ma che nessuno pensava avrebbe mai annunciato: la fine della sua carriera. Quella di un eroe dei tre mondi, di un futuro Hall of Famer che ha cementato la sua leggenda tra Argentina, Italia e Nba diventando un fenomeno globale. Non solo perché Manu a San Antonio ha vinto tutto, variabile imprevedibile di una squadra strutturata e vincente. Soprattutto perché il suo talento, le sue giocate, i suoi EuroStep che ha reso standard in Nba, lo hanno reso un mito a tutte le latitudini, per chiunque amasse il basket.

gazzetta.it