Morto Stan Lee, padre dei supereroi Marvel

Publicado el 12/11/2018

Aveva 95 anni. Inventò fra gli altri Spider-Man, Hulk, Thor, Iron Man, i Fantastici 4

Stan Lee, il leggendario creatore dei supereroi Marvel, è morto a 95 anni. Ha creato alcuni fra i personaggi piu' importanti dell' universo fumettistico Marvel (Spider-Man, Capitan America, I Fantastici 4, Hulk, Iron Man, Thor, Black Panther).

Il fumettista, editore e produttore di cinema e tv americano. E' stato a lungo presidente e direttore editoriale della Marvel Comics, per la quale ha sceneggiato moltissime storie. Era nato a New York il 28 dicembre del 1922.

Nel 1961 Lee e il disegnatore Jack Kirby (già coautore di Capitan America) creano i Fantastici 4. Sull'onda di quel successo, l'anno seguente Lee propone Spider-Man, questa volta con il disegnatore Steve Ditko. La casa editrice ora si chiama Marvel Comics, e la pioggia di nuovi supereroi continuerà senza sosta.

E' incredibile scorrere oggi la lista dei personaggi che nacquero in quel periodo dalla fantasia di Lee e dalle matite di grandissimi disegnatori (con cui ha avuto rapporti altalenanti, tra grandi momenti creativi e accese discussioni): Hulk (1962, con Jack Kirby), Thor (1962, con Kirby e Larry Lieber), Iron Man (1963, con Lieber e Don Heck), gli X-Man (1963, con Kirby), il Dottor Strange (1963, con Ditko), Daredevil (1964, con Bill Everett), Pantera Nera (1966, con Kirby). A distinguerli dai personaggi DC, il loro essere più umani e problematici, come sintetizzato nel felice slogan "supereroi con superproblemi".

Oggi la Marvel non è più solo una casa editrice ma un gruppo (Marvel Entertainment) attivo in più settori dell'intrattenimento, acquisito dalla Disney nel 2009.

larepubblica.ita - ansa.it