Ricette Tipiche dell'Italia - Stecchi alla genovese (Liguria)

Publicado el 29/03/2019

Gli stecchi genovesi sono una specialità tipica tra i vari cibi da strada del capoluogo ligure. Questi spiedini misti venivano originalmente preparati con gli avanzi della cucina, come arrosto, verdure e formaggi, che ritagliati ed infilzati in uno spiedino venivano poi ricoperti da un impasto di pane ammollato, uova e gli stessi avanzi tritati ancora più finemente. Oggi questo non è più un piatto povero e si utilizzano parti ottime come funghi di bosco, prosciutto, formaggio, carciofi e bocconcini di carne. Ottimi da gustare, si mangiano con le mani e sono adatti sia per una cena che per uno splendido aperitivo, renderanno l’evento più piacevole.

PROCEDIMENTO:
In una padella lasciate fondere il burro, insaporitevi i vari tipi di carne per circa dodici minuti. Ritiratele, tagliatele a cubetti e infilateli, alternandoli, in lunghi stecchini di legno.

In una larga ciotola amalgamate la besciamella con formaggio, prosciutto, tuorli e prezzemolo tritato mescolando bene. Passate gli stecchi di carne nel preparato in modo da rivestirli completamente e allineateli su un ripiano.

Una volta freddi, rotolate gli stecchi nella farina, poi nei tuorli sbattuti e infine nel pangrattato. Friggeteli in olio caldissimo.

INGREDIENTI:

• 1 fetta da 150 g di carne di vitello
• 1 fetta da 150 g di manzo
• 150 g di petto di pollo
• 150 g di salsiccia
• 40 g di burro
• 2 tuorli
• pangrattato
• farina
• olio
• sale.
PER LA SALSA:
• una tazza di besciamella densa
• 50 g di prosciutto cotto
• 50 g di formaggio grattugiato
• 2 tuorli
• prezzemolo